logo

Eastern Palliative Care (EPC) è un servizio senza scopo di lucro di cure pallative a domicilio che offre una gamma completa di programmi di sostegno con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita di individui, accompagnatori e famiglie di coloro che sono affetti da malattie terminali o che accorciano l’aspettativa di vita.  Gli utenti possono essere segnalati dai medici curanti, dagli ospedali locali, dagli specialisti curanti, dagli operatori paramedici, dallo stesso paziente o da suoi famigliari e amici.

EPC FORNISCE SERVIZI GRATUITI DI CURE PALLIATIVE SPECIALISTICHE IN CASA TUA.

EPC è il più grande fornitore di servizi di cure palliative basati nella comunità in Victoria. I nostri servizi sono forniti nelle aree di governo locale di Boroondara, Manningham, Maroondah, Monash, Whitehorse, Knox e Yarra Ranges.

 

Ho bisogno di cure palliative

EPC fornisce cure palliative specialistiche alle persone con una malattia terminale o che limiti l’aspettativa di vita.

I servizi di EPC possono essere offerti solo se vivi in una delle seguenti aree:

  • Boroondara
  • Manningham
  • Maroondah
  • Whitehorse
  • Monash
  • Knox
  • Yarra Ranges

Se rientri in entrambe queste categorie e desideri segnalare te stesso all’EPC, clicca qui sotto per compilare un modulo di segnalazione.   In alternativa, puoi telefonare al 1300 130 813.

MODULO DI SEGNALAZIONE

Se non vivi in una delle aree elencate qui sopra, puoi visitare il sito web di Palliative Care Victoria per trovare il servizio più giusto per la tua area – PALLIATIVE CARE VICTORIA

 

Mi sto prendendo cura di qualcuno

EPC fornisce cure palliative specialistiche alle persone con una malattia terminale o che limiti l’aspettativa di vita.

I servizi di EPC possono essere offerti solo a persone che vivono in una delle seguenti aree:

  • Boroondara
  • Manningham
  • Maroondah
  • Whitehorse
  • Monash
  • Knox
  • Yarra Ranges

Se la persona di cui ti prendi cura rientra in entrambe queste categorie e desideri segnalarla a EPC, clicca qui sotto per compilare un modulo di segnalazione.   In alternativa, puoi telefonare al 1300 130 813. Ti preghiamo di notare che puoi segnalare qualcuno solo se quest’ultimo ha dato il suo consenso.

MODULO DI SEGNALAZIONE

Se non vivi in una delle aree elencate qui sopra, puoi visitare il sito web di Palliative Care Victoria per trovare il servizio più giusto per la tua area – PALLIATIVE CARE VICTORIA 

 

Sono un operatore sanitario

Le persone che hanno bisogno di cure palliative possono essere segnalate al nostro servizio a patto che risiedano nelle aree di governo locale di Boroondara, Manningham, Maroondah, Monash, Whitehorse, Knox o Yarra Ranges.

LE SEGUENTI INFORMAZIONI SONO RISERVATE SOLO AGLI OPERATORI SANITARI

Se NON sei un operatore sanitario, puoi procedere con l’inoltro del modulo online di segnalazione selezionando il pulsante per il modulo di segnalazione qui sotto.

Per le segnalazioni a EPC si applicano i seguenti criteri:

  • L’utente ha una malattia terminale e che limita l’aspettativa di vita
  • L’utente ha problemi di gestione di sintomi complessi che non possono essere affrontati dall’attuale equipe curante
  • L’utente o la persona autorizzata a prendere decisioni in sua vece è consapevole di ciò e acconsente a una segnalazione per cure palliative
  • Gli obiettivi primari per i servizi di EPC sono di controllare i sintomi, massimizzare le funzioni, offrire sostegno psicologico e mantenere la qualità della vita.

IN AGGIUNTA ALLA COMPILAZIONE DEL MODULO DI SEGNALAZIONE ONLINE:

Per evitare ritardi nel trattamento della tua segnalazione, ti preghiamo di fornire copie di tutte le informazioni mediche pertinenti: ad es. elenco corrente dei medicinali, foglio di ricovero / di registrazione, scansioni, esami del sangue, lettere pertinenti di specialisti e note del medico.

QUESTE INFORMAZIONI DOVREBBERO ESSERE CARICATE TRAMITE IL MODULO DI SEGNALAZIONE (Tab per la documentazione) O MANDATE PER FAX A: (03) 9873 0919

SE LA SEGNALAZIONE È URGENTE, TI PREGHIAMO DI TELEFONARE AL PERSONALE INFERMIERISTICO DELL’ACCETTAZIONE: 1300 130 813

Ti preghiamo di procedere con la segnalazione online selezionando il pulsante per il modulo di segnalazione qui sotto.

CLICCA QUI PER FARE UNA SEGNALAZIONE

Eastern Palliative Care

Eastern Palliative Care Association Incorporated (EPC) è il servizio specialistico di cure palliative basato sulla comunità per la regione occidentale di Melbourne. I nostri servizi sono forniti nelle aree di governo locale di Boroondara, Manningham, Maroondah, Monash, Whitehorse, Knox e Yarra Ranges.

Noi sosteniamo le persone con una malattia terminale / che limita l’aspettativa di vita che hanno sintomi complessi, siano essi fisici, psicosociali, emozionali o spirituali. EPC è pienamente accreditato tramite il Consiglio australiano sugli standard per l’assistenza sanitaria (Australian Council on Health Care Standards, ACHS) assicurando qualità, sicurezza e risultati a tutti i livelli d’erogazione del servizio.

East Palliative Care è un partenariato tra l’Ordine di Malta, Outer East Palliative Care Service Inc e St Vincent’s Hospital (Melbourne) Ltd.

EPC riconosce che una persona con una malattia terminale / che limita l’aspettativa di vita può scegliere:

  • Di essere assistita nel comfort della sua casa
  • Di vivere il più normalmente possibile
  • Di ricevere assistenza da personale infermieristico specializzato in cure palliative per gestire i sintomi
  • Di continuare ad essere in cura del suo medico di fiducia
  • Di avere il sostegno della sua famiglia o di prestatori d’assistenza
  • Di essere sostenuta nelle sue decisioni e nel corso dei suoi aggiustamenti personali (emozionali, sociali, finanziari, psicologici e spirituali) che inevitabilmente accompagnano una malattia grave

Che cosa sono le cure palliative?

Le cure palliative rispondono agli speciali bisogni di una persona con una malattia terminale / che limita l’aspettativa di vita.

Al centro delle cure vi è il miglioramento della qualità della vita degli utenti, assistendoli coi loro sintomi e aiutandoli a fare cambiamenti che renderanno la loro vita più facile e confortevole.

Le cure palliative mirano a sostenere la persona affinché assuma il controllo delle sue opzioni di trattamento e offrono sostegno al suo accompagnatore, alla sua famiglia e ai suoi amici.

Nel suo ambito vengono forniti vari tipi d’assistenza, da parte di personale qualificato tra cui medici specialisti in cure palliative, personale infermieristico, addetti al sostegno dei famigliari per il lutto, musicoterapisti, massaggiatori e terapisti occupazionali. L’erogazione delle cure è anche sostenuta da volontari con una formazione specializzata.

Le cure palliative sono fornite a domicilio della persona, comprese le strutture residenziali per gli anziani e i disabili, a seconda di dove la persona viva e di dove scelga di usufruire delle cure alla fine della sua vita.

Le cure palliative fanno da complemento alla gamma di terapie e servizi medici attualmente disponibili.

Le cure palliative:

  • Affermano la vita e considerano la morte un processo normale
  • Non affrettano né pospongono la morte
  • Forniscono sollievo dal dolore e da altri sintomi gravosi
  • Integrano gli aspetti fisici, psicologici, sociali, emozionali e spirituali dell’assistenza
  • Offrono un sistema di sostegno per aiutare le persone a vivere il più attivamente possibile fino alla morte
  • Offrono un sistema di sostegno per aiutare le famiglie a fronteggiare la situazione durante la malattia della persona e per il loro lutto
  • Le cure palliative vengono fornite a persone di ogni età quando stanno morendo.

Obiettivi generali

Assieme nel servizio ~ Compassionevoli nell’assistere ~ Leadership in azione

Missione

Per Eastern Palliative Care è un privilegio fornire cure e accompagnare la persona morente e i suoi prestatori d’assistenza nella fase finale della sua vita, difendendo la sua dignità e rispettando i suoi bisogni spirituali, fisici, emozionali, culturali e sociali. La nostra assistenza continua coi servizi per il lutto che offriamo a famigliari e accompagnatori.

Dichiarazione d’intenti

Fornire, tramite un approccio interdisciplinare, servizi di cure palliative integrate che siano focalizzati sui bisogni della persona che vive con una malattia che minaccia o limita l’aspettativa di vita, la sua famiglia e i suoi accompagnatori, e che massimizzi la qualità della vita, allevii il dolore e le sofferenze e offra conforto e sostegno durante il periodo di lutto e cordoglio.

EPC è un servizio senza scopo di lucro di cure palliative a domicilio che offre una gamma completa di programmi di sostegno con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita di persone e delle famiglie di coloro che sono affetti da malattie terminali o che limitano l’aspettativa di vita.  Gli utenti sono segnalati dai medici curanti, dagli ospedali locali, dagli specialisti curanti, dagli operatori paramedici, dallo stesso paziente o da suoi famigliari e amici.

EPC è il più grande fornitore di servizi di cure palliative basati nella comunità in Victoria. I servizi di EPC sono forniti nelle aree di governo locale di Boroondara, Manningham, Maroondah, Monash, Whitehorse, Knox e Yarra Ranges. EPC ha sviluppato relazioni formali con una serie di fornitori d’assistenza comunitaria e sanitaria. In particolare, è stata la relazione con Bolton Clarke ad aver condotto a un accordo formale di condivisione dell’assistenza per la regione. L’obiettivo è di coordinare meglio l’assistenza ed erogare il massimo livello di servizio per consentire agli utenti di rimanere in casa più a lungo e di avere una scelta sul luogo in cui morire.  Medici e personale infermieristico con formazione specializzata in cure palliative, assistenti sociali, addetti alla cura pastorale, terapisti paramedici e volontari sono tutti coinvolti nell’erogazione di risultati d’alta qualità per gli utenti e le loro famiglie.

I programmi includono terapie paramediche coordinate comprendenti massaggio e musicoterapia; servizi per il lutto e il cordoglio (programmi di gruppo per adulti e bambini); e cure palliative fornite da volontari. I fondi per EPC sono forniti tramite il Governo statale, raccolte fondi comunitarie, donazioni e lasciti.

Valori

  • Compassione – Include comprensione per gli altri nella loro sofferenza, ascoltando, accettando e rispondendo in modo attivo ai loro bisogni
  • Dignità – difesa dell’unicità di personalità, situazioni e scelte degli altri, apprezzamento delle loro vite di fronte alla morte e rispetto dei loro diritti
  • Eccellenza – Ci sforziamo di fare del nostro meglio per coloro di cui ci occupiamo e di fornire leadership tramite la qualità delle cure, la prassi etica, la ricerca e l’innovazione
  • Collaborazione – attribuire al cliente il controllo nel collaborare con altri per fornire una cura continuativa

 

Dichiarazione sull’eutanasia

Qui di seguito vi è la dichiarazione di Eastern Palliative Care sull’eutanasia.

Eastern Palliative Care:

  1. Definisce Palliative Care come un concetto d’assistenza che fornisce servizi infermieristici, medici e paramedici per le persone che affrontano una malattia che limita l’aspettativa di vita. Queste cure sono erogate, laddove possibile, nell’ambiente scelto da quelle persone.  Queste cure forniscono sostegno fisico, psicologico, sociale, emozionale e spirituale ai pazienti, alle famiglie e ai loro amici. Lo scopo dei servizi di Palliative Care comprende sostegno per il lutto e il cordoglio dei pazienti e dei famigliari e di altri accompagnatori durante la vita del paziente e dopo la sua morte.
  2. Crede che tutti servizi di Palliative Care dovrebbero essere disponibili a chiunque abbia bisogno di tali servizi e che dovrebbero essere forniti fondi adeguati per servizi di Palliative Care di qualità.
  3. Crede che morire sia un processo naturale e che è accettabile declinare o cessare terapie gravose o inefficaci.
  4. Afferma che le pratiche di Palliative Care non includono la cessazione deliberata della vita, anche se viene richiesta dal paziente. Tuttavia invitiamo l’opportunità di avere una franca discussione con l’utente e la sua famiglia riguardo ai suoi valori, ai suoi obiettivi e alla natura della sofferenza.
  5. Riconosce che sebbene molto possa essere conseguito da Palliative Care per alleviare il dolore fisico e fornire sostegno sociale ed emozionale, la sofferenza umana è spesso un fenomeno difficile e complesso.
  6. Riconosce che sebbene alcune persone desiderino controllare il processo della morte richiedendo una cessazione deliberata della vita oppure richiedendo terapie futili ed alcune possano temere che Palliative Care possa implicare la cessazione deliberata della vita, il ruolo di Palliative Care è di offrire mezzi ragionevoli per alleviare il disagio e sostenere la persona nel processo della morte, non di determinare quando la morte avverrà.
  7. Riconosce che l’ampia divergenza di vedute sull’eutanasia nella società australiana e le molte paure infondate sulla morte e sul morire esigono una risposta informata sulla capacità di Palliative Care di assistere le persone a convivere con la morte.
  8. Accoglie con favore un’aperta e franca discussione all’interno della comunità e delle professioni sanitarie riguardo a tutti gli aspetti della morte e del morire compresa la Pianificazione anticipata dell’assistenza (Advance Care Planning), e all’importanza del basare queste discussioni su informazioni accurate riguardo a Palliative Care.
  9. Si oppone alla pratica e alla legalizzazione dell’eutanasia o suicidio assistito, a causa dei rischi inerenti per gli individui e la società, e perché ciò comprometterebbe l’ethos di Palliative Care in Australia.
  10. Accoglie con favore un’aperta e franca discussione all’interno della comunità e delle professioni sanitarie riguardo a tutti gli aspetti della morte e del morire compresa la Pianificazione anticipata dell’assistenza (Advance Care Planning), e all’importanza del basare queste discussioni su informazioni accurate riguardo a Palliative Care.
  11. Si oppone alla pratica e alla legalizzazione della morte assistita volontaria e dell’eutanasia, a causa dei rischi inerenti per gli individui e la società, e perché ciò comprometterebbe l’ethos di Palliative Care in Australia.
  12. Fornirà a tutti gli utenti le cure, il sostegno e il rispetto a cui EPC è impegnata indipendentemente dal fatto che scelgano di esplorare o avere accesso alla morte assistita volontaria.

 

Per una definizione di cure palliative si prega di fare riferimento alla definizione dell’Organizzazione mondiale della Sanità al settembre 2015: Organizzazione mondiale della Sanità

Definizione di cure palliative

[Approvata dal Comitato di gestione 28 Settembre 2015]

 

La morte assistita volontaria è definita come: La prescrizione e somministrazione di sostanze per la morte assistita volontaria e comprende una valutazione formale e i passi legati ragionevolmente a tale somministrazione.

L’eutanasia è definita nel Codice etico di EPC come: – Per eutanasia intendiamo qualsiasi azione od omissione che in se stessa e intenzionalmente causi la morte allo scopo di eliminare ogni sofferenza.

 

Privacy a EPC

Eastern Palliative Care [EPC] rispetta i diritti di ogni individuo a che le loro informazioni siano amministrate in conformità con le leggi e in un modo che rispetti la loro privacy. EPC rispetta la privacy degli utenti, dei dipendenti e dei volontari.

Quali informazioni raccoglie Eastern Palliative Care?

EPC raccoglie solo le informazioni di cui ha bisogno allo scopo di fornire servizi di qualità agli utenti e alle loro famiglie. Tra queste informazioni vi sono recapiti, informazioni personali e mediche che sono raccolte dal momento in cui viene ricevuta una segnalazione fino a quando l’utente viene dimesso. EPC raccoglie le informazioni personali in conformità con:

  • Legge sui dati sanitari del 2001 (Health Records Act, Commonwealth)
  • Legge sulla privacy del 1988 (Commonwealth)
  • Principi australiani sulla privacy (Commonwealth)

Condivisione delle informazioni

Il personale e i volontari di EPC non condividono né discutono le informazioni sull’utente tranne che nel corso dell’erogazione dei servizi di cure palliative e/o se richiesto dalla legge. Il consenso dell’utente o del suo rappresentante viene ottenuto prima della condivisione delle informazioni.

Informazioni rese anonime possono essere fornite al Ministero della Sanità e dei Servizi alla persona e ad altri ministeri governativi come richiesto o per scopi di miglioramento della qualità.

 

Accesso e correzione delle tue informazioni personali

Un utente può richiedere l’accesso alle sue informazioni per iscritto al CEO, che è anche il funzionario addetto alla privacy. Una persona può richiedere la correzione di informazioni tenute da EPC riguardo ad essa. EPC fornirà una risposta scritta a tutte le richieste di correzioni, informando dell’esito della richiesta.

 

Come fare un reclamo

Se un individuo crede che EPC abbia violato i suoi diritti di privacy, può contattare EPC per:

Telefono:            1300 130 813

E-mail:                   epccip@epc.asn.au

EPC tratterà il reclamo seriamente e s’impegna a fornire una risposta equa e tempestiva.

Se non si è soddisfatti della risposta di EPC, può essere fatto un reclamo direttamente a:

 

Office of the Australian Information Commissioner

GPO Box 5218

Sydney NSW 2001

Telefono:      1300 363 992

E-mail:          enquiries@oaic.gov.au

 

Per contattarci

Se desideri maggiori informazioni puoi contattare il funzionario addetto alla privacy di EPC al numero 1300 130 813.